Dott. Francesco Napoleone

Assistenza sanitaria di base ai cittadini non residenti

Per cittadini non residenti (art. 40 c. 12 ACN Medicina Generale) è prevista la possibilità di scelta è a tempo determinato di un medico di medicina generale, da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 1 anno, fatte salve documentate situazioni di maggiore durata del permesso di soggiorno, alla quale sarà adeguata la durata della scelta provvisoria, con contemporanea cancellazione della scelta eventualmente già in carico al medico della Azienda di provenienza del cittadino.

I medici di medicina generale, possono prestare la propria opera in favore dei cittadini che si trovano eccezionalmente al di fuori del proprio Comune di residenza, ricorrono all’opera del medico di base per le prestazioni finalizzate a garantire la continuità dell’assistenza sanitaria (incluso certificato medico telematico per malattia, prescrizioni, ecc.) tali prestazioni professionali sono soggette ad un onorario a carico del cittadino non residente (secondo quanto disposto dal vigente ACN per la Medicina Generale).

 

Inserisci la Tua Mail:

Per iscriverti alla Newsletter by FeedBurner

 


vaccinarsi

stampa promemoria


 

 banner prenotazioni regione lombardia
 continuita assistenziale


 ats brianza